Kit ricostruzione unghie professionale: ecco perché sceglierli

Kit ricostruzione unghie cosa serve per un risultato impeccabile

Un trend che ha fatto impazzire le donne di tutto il mondo, dalle madri di famiglia alle più giovani. Cos’è? Ovviamente la ricostruzione unghie. Allungamenti con cartina, tip, French, colori, pastello, glitter, thermocolor, nail art, ecc. Le soluzioni disponibili sono centinaia e per ognuna è disponibile una linea di prodotti ad hoc.

Esistono diverse tecniche ricostruttive, le principali sono con colore acrilico, con gel Uv e con gel semipermanente. Soluzioni diverse tra loro pensate per rispondere alle esigenze di ogni donna, che garantiscono mani perfette anche fino a 4 settimane. Tuttavia la ricostruzione unghie comporta costi molto superiori a quelli pervisti per una normale manicure.

In linea di massima, rivolgendosi a un’estetista professionista si va da un minimo di 25 a un massimo di circa 70 euro a seduta. Budget che non tutte possono spendere. Un’alternativa che consente un forte risparmio in termini economici è quella di realizzare autonomamente la ricostruzione. Soluzione che ha trovato un grande consenso tra il pubblico femminile.

 


Kit ricostruzione unghie professionale completo

Per rispondere a questo tipo di esigenze, sono stati introdotti sul mercato i kit ricostruzione unghie professionale, che contengono tutto il necessario per realizzare la ricostruzione unghie. È possibile reperire kit sia per il gel Uv o semipermanente, che per l’acrilico.

Ovviamente il contenuto varia a seconda del pacchetto scelto, ma in linea di massima ogni kit contiene lime, gel base e gel colorato. In quelli per la ricostruzione con acrilico invece i prodotti più frequenti sono monomero, polveri e pennelli. Ma cosa cambia tra ricostruzione in gel e quella in acrilico? Vediamolo insieme.

Il gel Uv è il metodo ricostruttivo più conosciuto dal grande pubblico. Caratterizzato da una grande tenuta, che può arrivare fino a 4 settimane, il gel Uv si distingue in due tipologie di prodotti: trifasici e monofasici.

Il metodo trifasico prevede l’utilizzo di 3 prodotti: gel base, gel builder e fissante. Ognuno deve essere polimerizzato in lampada Uv. Con il monofasico invece tutte le fasi del trattamento possono essere effettuate utilizzando un solo prodotto. Sebbene i gel monofasici consentano di risparmiare abbastanza tempo, in linea di massima la ricostruzione con gel Uv richiede un processo piuttosto lungo.

Chi desidera effettuare autonomamente la ricostruzione, ma non ha a disposizione molto tempo può optare per il gel semipermanente. Il processo di applicazione è pressoché identico a quello previsto per la ricostruzione con gel Uv trifasico (base, colore e sigillante). La stesura però risulta molto più semplice.

Generalmente infatti i gel semipermanenti sono autolivellanti e automodellanti, l’ideale per chi è alle prime armi. Va precisato che anche in questo caso è necessario disporre di una lampada Uv per la catalizzazione dei vari prodotti.

Kit ricostruzione unghie professionale acrilico: come si usa

Troviamo infine la ricostruzione con metodo acrilico. Un sistema che si differenzia dagli altri perché non prevede l’utilizzo della lampada Uv: il prodotto si asciuga direttamente all’aria. Fattore che limita molto i tempi di applicazione.

Se lavorando con il gel Uv o con il semipermanente è possibile correggere gli eventuali errori prima di catalizzare in lampada, con l’acrilico si rischia di dover rifare tutto daccapo. Per questo la ricostruzione con acrilico risulta poco indicata per le operatrici meno esperte.

Altra differenza sostanziale tra l’acrilico e i gel per ricostruzione è che i colori acrilici si presentano sotto forma di polvere che, con l’aiuto di un pennello, va mischiata con l’apposito monomero. Non è prevista l’applicazione di alcuna base.

Ricordiamo infine che a prescindere dalla tecnica utilizzata, l’utilizzo di un primer aumenta la tenuta della ricostruzione. In vendita sono reperibili sia primer ad alta concertazione che acid free, indicati per le donne con pelle particolarmente sensibile.

 

 

 

 



  Close
 

  Close